ART NOUVEAU

La Reggia di Venaria presenta più di 200 opere fra manifesti, dipinti, sculture

mobili, ceramiche che hanno inaugurato lo stile del nuovo secolo

Adolphe Mucha, Art nouveau alla Venaria Liberty Reggia di Venaria di Torino Guida Turistica a Torino

Renato Guttuso alla GAM Guttuso Revolutionary Art for the cinquantenario of 68 Guided Tour to the GAM Galleria d'Arte Moderna di Torino Modern Art Museum of Turin Tourist Guide in Turin

Dal 17 aprile 2019 al 26 gennaio 2020

il trionfo della bellezza

Nell’aprile 1902 si apre a Torino presso il Parco del Valentino l’Esposizione Internazionale di Arte Decorativa Moderna, che presenta in Italia gli ultimi sviluppi di quello che sarà chiamato Liberty, in Francia aveva preso il nome di Art nouveau, ma che a Vienna era la Secessione, in Germania Jugendstil e così via. Il meglio della produzione internazionale in architettura, arredamento, pittura e scultura, arti grafiche, ma anche musica, e in generale le arti applicate.

La natura viene reinterpretata nella ricerca di nuove forme stilizzate nella essenza dei gesti, della rappresentazione plastica, nelle esperienze …. una rinascita a fianco della nascita del nuovo secolo.

Strutture fieristiche effimere e padiglioni degli Stati partecipanti costruiti nel parco sono rimasti solo nelle fotografie, che fissano una manifestazione che si chiude in autunno dello stesso anno, come fa la Natura stessa – cui si richiama – andando in letargo per poi rinascere.

Rimane invece nella città una pesante – ma nella leggerezza di questo stile – impronta nella architettura di molti palazzi e monumenti, nel centro storico e nelle nuove espansioni urbanistiche.