Genova

L’appellativo di ‘Superba’ le venne attribuito da Petrarca che nel 1358 nel suo Itinerarium aggiungeva “superba per uomini e per mura, il cui aspetto stesso la dichiara Signora del mare .. “

I caruggi attraversano il più grande centro storico medievale d’Europa; dal porto al centro riviviamo la storia plurimillenaria di una potenza marittima.

Il periodo d’oro del rinascimento genovese si colloca nel XVII secolo quando, alleata alla Spagna, attira artisti come Rubens che hanno lasciato una quantità di opere che ancora oggi tutto il mondo le invidia.

San Lorenzo, il porto vecchio, Piazza De Ferrari, Palazzo Ducale, il cimitero di Staglieno – museo all’aria aperta – che ospita una testimonianza della vera anima genovese, dal Liberty al Neogotico.

Mettono le vertigini gli alti e stretti palazzi del centro storico che, uniti gli uni agli altri, lasciano intravvedere sottili strisce di azzurro; abbassando leggermente lo sguardo incombono le loro facciate decorate e le ampie finestre che permettono di intravvedere soffitti con affreschi mozzafiato; e le numerose edicole votive presenti in ogni angolo.

Porto antico, il panorama dalla spianata castelletto, i palazzi dei Rolli, l’Acquario non sono altro che una piccola parte di quanto potrete vedere.

Durata visita guidata: 2 ore circa

Prenota inviando una mail

info@torinovisita.it

o chiamando il 3661724181