Lingotto e Pinacoteca Agnelli

Lo stabilimento di Lingotto è strettamente legato alla storia industriale della città di Torino.

Secondo stabilimento della FIAT in ordine cronologico è l’evoluzione di quella prima realtà industriale che fu quello di Corso Dante.

Iniziato nel 1915, tutto lo stabilimento occupò architetti e progettualità che stupirono personalità d’oltreoceano e richiamarono artisti e nomi come Le Corbusier, che ne sottolinearono la perfezione.

Oggi il Lingotto è un grande centro di archeologia industriale, destinato a nuovi scopi, ma le rampe elicoidali e la struttura in cemento armato ne lasciano ancora trasparire la progettualità perfetta di inizio novecento.

Da non perdere, poiché corona con una preziosa collezione il sito, la Pinacoteca Marella e Giovanni Agnelli: 27 opere d’arte tra cui la più importante collezione di Matisse, oggi di proprietà della Città di Torino, donata dall’Avvocato come ultimo atto, volontà e sogno, importante lascito alla sua Torino.

Durata visita guidata: 2 ore circa

Prenota inviando una mail

info@torinovisita.it

o chiamando il 3661724181