Sacra di San Michele

L'abbazia di San Michele della Chiusa sorge su un antico presidio romano che già allora controllava la via Cozia, che collegava l'Italia alle Gallie; successivamente furono i longobardi a creare qui le chiuse . Nasce sul monte Pirchiriano, su progetto di Guglielmo da Volpiano,  alla fine del X secolo, terza sovrapposizione alle tre preesistenti chiese, come comunità cistercense e oggi è affidato a Padri Rosminiani.

Impressionante lo Scalone dei Morti (o Sentieri dei Principi per la gran quantità di Re Savoia ivi sepolti), fornisce una chiara visione della difficoltà e perizia costruttiva, lasciando intravvedere spuntoni della montagna che le fa da base.

Panorama mozzafiato, non solo all'alto della Abbazia, ma anche osservarla dalla strada o da sotto la sua base, oppure dalla strada panoramica proveniente dalla valle retrostante. 

Durata visita guidata: 2 ore circa

Prenota inviando una mail

info@torinovisita.it

o chiamando il 3661724181