800 anni della Cattedrale di Sant'Andrea a Vercelli

Museo del Tesoro del Duomo e Fondazione Arca

Renato Guttuso alla GAM Guttuso Arte rivoluzionaria nel cinquantenario del 68 Visita guidata alla GAM Galleria d'Arte Moderna di Torino Guida Turistica a Torino

Renato Guttuso alla GAM Guttuso Revolutionary Art for the cinquantenario of 68 Guided Tour to the GAM Galleria d'Arte Moderna di Torino Modern Art Museum of Turin Tourist Guide in Turin

Dal 23 marzo al 9 giugno 2019

Vercelli Ant'Andrea.jpg

La Magna Charta a Vercelli

A Marzo 2019 Vercelli celebrerà l’8° centenario della sua Cattedrale.

Sant’Andrea venne infatti costruita dal Cardinale Guala Bichieri a partire dal 1219, al suo rientro in Italia dopo essere stato legato pontificio e fautore della pace fra i baroni ribelli e il re Giovanni Senza Terra, sancita dalla Magna Charta Libertatum.

Accanto al Vercelli Book, manoscritto del X secolo, il primo testo conosciuto scritto in anglosassone antico, tra i beni più preziosi della Fondazione del Tesoro del Duomo, protagonista fino a febbraio di una mostra alla British Library di Londra, accanto a documenti come il Beowulf o l’Exeter Book, da marzo verrà esposta in Arca proprio la Magna Charta di Hereford, preziosissima copia del famoso documento su cui si fonda la democrazia europea e mondiale, una delle 4 ancora esistenti e conforme al testo originale.

Ma non basta: verrà esposta anche la copia della Mappa Mundi, la più grande mappa medievale conosciuta finora, anch’essa proveniente dalla Cattedrale inglese.

Un pool di professionisti ed esperti inglesi accompagnerà il documento con cui l’arcivescovo di Canterbury decretò la pace tra re Giovannni d’Inghilterra ed i baroni ribelli.

 

Esposta al Museo del Tesoro del Duomo con altri documenti di alto valore storico, fra cui una analoga Mappa Mundi qui conservata, la copia della Hereford Mappa Mundi, dipinta tra il 1276 e il 1283 in Inghilterra da Richard di Haldingham, riproduce il mondo allora conosciuto con inserti mitologici e testimonianze storiche. E’ la più grande mappa medievale finora conosciuta (158 x 133), ed è sopravvissuta a parecchie peripezie, nascosta anche sotto il pavimento votivo della cattedrale, prima di approdare a metà dell’Ottocento al British Museum.

Durata visita guidata: 2 ore.

Prenota inviando una mail

info@torinovisita.it

o chiamando il 3661724181

.