Maria Ausiliatrice

Nella piana di Valdocco, quella che oggi è immersa nella grande urbanizzazione torinese, Giovanni Bosco a metà ottocento costruisce una delle più importanti realtà sociali religiose e assistenziali torinesi, da cui parte il grande sogno e la grande evoluzione e diffusione dei salesiani nel mondo.

La chiesa di Maria Ausiliatrice con l’enorme santuario che svetta attorniato dalle altre costruzioni del complesso racconta i sacrifici del santo castelnovese.

All’interno della chiesa, luogo di culto e devozione, ma anche di arte di primo novecento, con la sua ricchezza di materiali e dovizia di dipinti religiosi, si trova la reliquia del corpo e la sepoltura di quello che continua ad essere per tutti don Bosco.

E nel cortile dell'oratorio tutti i luoghi che hanno visto e raccontano, giorno dopo giorno, la vita del Santo.

Le camerette toccano il cuore con i loro oggetti e le testimonianze direttamente legate alla sua vita.

.

Durata visita guidata: 2 ore circa

Prenota inviando una mail

info@torinovisita.it

o chiamando il 3661724181